About – Su di Me

Benvenuti sul mio sito!
Mi chiamo Mark Granza, sono nato del 1991, e sono un appassionato di Psicologia fin da bambino.
Da circa due anni un attento studente dell’accademico e intellettuale canadese Jordan B. Peterson, sono stato particolarmente influenzato dai suoi insegnamenti, dallo Stoicismo, da Carl G. Jung, dal “Maestro” Dostoevsky.

Da quando ho 13 anni mi è impossibile guardare un film doppiato in italiano, e da circa 4 anni leggo solo in inglese. I miei film preferiti – oltre a quelli che potete trovare sul mio “scaffale” – sono: “One Flew Over the Cuckoo’s Nest” (non mi stancherò mai di guardarlo), “Annie Hall” (visto 10 volte e intendo arrivare a quota 100 prima di morire), “Cindarella Man”, e “A Clockwork Orange” di Mr. Kubrick.
I miei libri preferiti – che potete sempre trovare sul sito – sono “il Buio oltre la siepe” di Harper Lee (Atticus Finch is the Man), Orwell “1984”, “il Maestro e Margarita” di Bulgakov (un mistero), tutti i libri di Mr Aldous Huxley, e ogni singola parola mai scritta da Fyodor Mikhailovich Dostoevsky! Con “Delitto e castigo” indubbiamente in cima.
Sono inoltre un’occasionale tifoso della Juventus e, come dire… Un “caso psicologico”!

Dopo sette anni vissuti tra Londra e Barcellona – trascorsi generalmente a domandarmi qual è il significato della vita – circa un anno fa ho avuto un incidente piuttosto serio che mi ha costretto a fermarmi e a dovermi reinventare in Italia.
Durante il difficile e doloroso ricovero – sia fisicamente che psicologicamente – ho avuto modo di gettarmi nella grande letteratura, conoscere il mondo dei Podcast, riflettere sui miei errori commessi, e trovare una via di uscita dalla fossa in cui mi ero cacciato.
 
Dopo aver trascorso migliaia di ore ascoltando lezioni, conferenze, e dibattici di alcuni dei più influenti accademici e pensatori al mondo, e ispirato dall’emergente movimento di intellettuali nell’Ovest, ho pensato dunque di cominciare un Blog con l’obiettivo di condividere le lezioni imparate, esplorare le idee più affascinanti, e di creare una piattaforma – il Podcast – dove qualsiasi tipo di idea o argomento possa essere discusso apertamente.
Se vuoi sapere di più, contattami o segui Intellect Memento sui vari social! Molte grazie per l’interessamento &…

“Memento Mori.”

 

 

Scroll to top

Pin It on Pinterest