Cosa la polizia di Oxford ci dice sul transgenderismo

L’ala progressista della città universitaria di Oxford sta coinvolgendo la polizia locale nel tentativo di identificare…

La Politica Simbolica dietro Joker

Dopo aver visto Joker per la prima volta ho passato la notte a pensarci sopra. Al di là dell’inquietante raffigurazione del deterioramento…

What Joker tells us, about our media

After having seen Joker for the first time I’ve spent the night thinking about it. Beyond the disturbing depiction of the main…

La Guerra Politicamente Corretta alla Commedia

La commedia ha sempre avuto uno scopo ben compreso: non solo di intrattenere, ma di spingere i confini e di mantenerci onesti. Nel corso…

COVID-19 e il Virus Progressista

L’Italia è ufficialmente il terzo paese al mondo per casi di Coronavirus confermati dopo Cina e Corea del Sud, e il primo…

Sir Roger Scruton, parole di un vero conservatore

La bellezza sta scomparendo dal nostro mondo perché viviamo come se non avesse avuto importanza… Durante quest’anno mi è…

MEMENTO MORI | Marcus Aurelius

Presto sarai solo cenere, o scheletro. Niente più che un nome, o neppure un nome—e persino quello è soltanto un suono, un eco. Le…

Tra Arte e Propaganda | 1791-l

Pensare è di per sé lottare, mentre nulla è più sicuro di sé dell’ideologia. Quando si tratta di ideologia, le posizioni sono già state pensate…

Welcome to my website. My name is Mark Granza and I’m an Italian freelance writer. I write articles and short-essays in both Italian and English on internet culture, political philosophy, and various hot topics in the Western sociopolitical context; focusing primarily on themes that I hold very dear such as conservatism, meaning, and freedom of speech.

Benvenuti sul mio sito. Mi chiamo Mark Granza e sono uno scrittore freelance italiano. Scrivo articoli e saggi-brevi sia in italiano che in inglese su cybercultura, filosofia politica, e varie tematiche calde nel contesto sociopolitico occidentale; concentrandomi in particolare su temi personalmente molto sentiti come conservatorismo, alienazione, e libertà di parola.

Contact / Follow

mark.granza@gmail.com

Scroll to top